OCCT

L’OCCT – Ordine dei Commercialisti del Canton Ticino

Nel 1961 nasceva a Lugano l’Ordine dei Commercialisti del Canton Ticino (OCCT) da parte di 25 soci fondatori con una visione comune: affermarsi come liberi professionisti in un mondo che cambia propugnando lo sviluppo economico ed il progresso del Cantone, e soprattutto con l’intento di proteggere i clienti prima ancora che di salvaguardare l’interesse dell’Ordine o del singolo. L’OCCT, unica associazione professionale “ticinese”, ancora oggi continua a svolgere un ruolo importante sulla piazza finanziaria ticinese e si prefigge di tutelare la professione in tutti i suoi aspetti, a garanzia dei diritti della clientela, e di sostenere e promuovere l’attività dei propri associati. L’OCCT sin dall’inizio ha svolto un ruolo importante nell’introduzione e nella difesa della legge sui fiduciari a tutela della professionalità e della clientela, ha un codice di comportamento vincolante per i propri associati e un preciso regolamento sulla formazione. Organizza in collaborazione con la FTAF (Federazione Ticinese delle Associazioni di Fiduciari a cui l’OCCT è associata) corsi e seminari orientati alle esigenze dei propri associati e partecipa quale membro della commissione leggi della FTAF a numerosi procedure di consultazione cantonali e federali di interesse per la professione o per lo sviluppo economico del Cantone e della piazza finanziaria. Il quadro legislativo diventa più complesso con numerosi e importanti cambiamenti e le sfide sono da affrontare con crescente professionalità e aggiornamento. Il contesto normativo non è più di stabilità, ma di continuo cambiamento e crescente regolamentazione.
La burocrazia aumenta con costi di gestione e di struttura importanti. Formazione continua e efficienza sono parole chiave per chi intende investire sul medio – lungo periodo. L’attività dei commercialisti è stata toccata in maniera significativa, come tutta la piazza finanziaria svizzera, dalla svolta iniziata da una decina di anni verso la trasparenza fiscale culminata nel 2017 con l’avvento dello scambio automatico di informazioni. Questo impone nuovi standard e comportamenti,ma è una sfida che la categoria ha sicuramente affrontato e recepito dimostrandosi pronta per affrontare con fiducia il futuro. Sull’attività pesa anche l’incertezza derivante dal respingimento della riforma III dell’imposizione delle imprese, soprattutto in relazione all’imposizione delle società a tassazione speciali e delle holding, che genera insicurezza nelle aziende. In un mercato globale, un imposizione concorrenziale e la stabilità normativa sono elementi importanti per le aziende e i paesi confinanti e quelli a noi concorrenti si stanno muovendo con velocità e aggressività adattandosi più in fretta ai continui mutamenti degli standard internazionali.
Possono aderire all’OCCT i commercialisti domiciliati che esercitano nel Canton Ticino in modo indipendente o quali membri del CdA di società fiduciarie, in possesso di un titolo universitario svizzero, di un diploma federale di perito contabile/fiduciario/fiscale, di esperto in finanza e contabilità e che adempiono alle condizioni di ammissione.

Il Comitato è composto da Carlo Peduzzi (Cassiere), Cristina Maderni (Presidente), Patrizia Morosoli, Barbara Wicki (Segretaria) e Paolo Dermitzel.

Dati di contatto:
OCCT – Ordine dei Commercialisti del Canton Ticino, c/o Primafid di Cristina Maderni,
Via Peri 9 D, 6901 Lugano, segretariato@occt.ch, www.occt.ch