Le conseguenze fiscali e previdenziali dei frontalieri in telelavoro in regime di normalità

Descrizione

Due anni di pandemia e di telelavoro hanno cambiato le abitudini di oltre 170’000 lavoratori impiegati in Ticino nel settore terziario, di cui il 30% frontalieri provenienti dalla vicina penisola. Le aziende svizzere e i lavoratori frontalieri che intendono continuare ad usufruire del telelavoro anche in assenza dello stato di emergenza, sono chiamate a dare uno sguardo alle conseguenze in materia fiscale e previdenziale.

In linea con i nuovi accordi siglati dalla Confederazione, coerentemente con l’evolversi della situazione pandemica e con la popolarità che il telelavoro ha riscosso presso le aziende elvetiche, la Cc-Ti, in collaborazione con il Gruppo Fidinam, propone un webinar sugli aspetti fiscali e previdenziali del frontalierato italiano in telelavoro.

Partecipate al webinar per conoscere i parametri entro cui poter operare in regime di normalità.

Programma

  • Introduzione
    Luca Albertoni, Direttore Cc-Ti
  • Interventi sulle tematiche fiscale e previdenziale
    Giuseppe Lerose, Esperto fiscale, M&A, Vicedirettore Fidinam & Partners SA
    Pietro Cumpostu, Dottore Commercialista e Revisore Legale, Partner Fidinam & Associati Multidisciplinare S.t.A. S.r.l.
    Manuele Ferrari, Esperto in finanza e controlling, Vicedirettore Fidinam SA
  • Domande e conclusioni

Quando

Martedì 4 ottobre 2022
11.00-12.30

Dove

Evento online

Organizzatore

Lisa Pantini
+41 91 911 51 32
E-mail

Quota d’iscrizione

Evento gratuito
per i  soci Cc-Ti
80.- non soci
Prezzi in CHF

Possibilità di pagamento con carta di credito direttamente online oppure allo sportello Cc-Ti

Iscrizioni

LINK ZOOM: alla conferma d’iscrizione, seguire le istruzioni via e-mail.

Termine d’iscrizione: 3.10.2022 – ore 12.00