Tecniche di conduzione delle riunioni

Presentazione

La riunione è uno dei sistemi di comunicazione più discussi, vituperati e necessari. Se è vero che non si può vivere senza riunioni, è altrettanto vero che gran parte delle riunioni sono – o vengono ritenute – inutili perché facilmente sostituibili da comunicati interni, email o telefonate che fanno risparmiare un sacco di tempo e costano molto meno.
L’insuccesso di una riunione deriva da carenze di preparazione, conduzione e partecipazione sicché invece di trovarsi a lavorare in gruppo, ci si ritrova a far parte di un’accozzaglia, fonte di discordie e di inconcludenze talché, spesso, la riunione «vera» comincia quando è finita la riunione «ufficiale».
Una bella parte di responsabilità nell’insuccesso ce l’ha chi convoca la riunione giusto per ribadire il concetto del «qui comando io» a prescindere dalle trattande ed affligge i partecipanti con monologhi percepiti tra il soporifero ed il sadico.
Eppure – anche in questo caso (tutt’altro che raro) – con adeguati accorgimenti si può rendere produttivo un consesso di poche o tante persone fino a far affermare che la riunione era – ancorché discussa e vituperata – necessaria.

Scopo

Rendere produttivo un consesso di poche o tante persone.

Destinatari

Tutti coloro che desiderano rendere produttive le riunioni.

Programma

  • Utilità
  • Tipi
  • Preparazione
  • Conduzione
  • Partecipazione
  • Conclusione e conclusioni

Categoria

Quando

Lunedì 24 settembre 2018
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
venerdì 14 settembre 2018

Ti potrebbe inoltre interessare