Stress, burnout, conflitti, mobbing: le misure di prevenzione

Presentazione

I cambiamenti del contesto socio-economico avvenuti negli ultimi decenni hanno portato all’emergere di nuove forme di rischio psicosociale che si ripercuotono direttamente sulla salute dei lavoratori, principalmente attraverso lo stress, il burnout, i conflittti, il mobbing e le molestie sessuali. Il corso si focalizzerà sui fattori di rischio legati all’organizzazione e alla gestione del lavoro, nonché al relativo contesto sociale e ambientale, sulle possibili conseguenze sulla salute psicofisica dei lavoratori che possano derivare da una gestione disfunzionale di questi fattori. La formazione comprenderà inoltre un’analisi approfondita delle cause, dei sintomi e delle conseguenze di stress, burnout, conflitti, mobbing e molestie sessuali e delle diverse opzioni d’intervento e prevenzione.

Scopo

Conoscere i criteri di definizione,  osservazione e riconoscimento precoce di un deterioramento dello stato di salute causato da stress, burnout, conflitti, mobbing e molestie sessuali.  Saper quindi adottare quali misure di prevenzione per prevenire i rischi psicosociali all’interno del contesto lavorativo.

Destinatari

Titolari d’azienda, responsabili e collaboratori dell’ufficio risorse umane, responsabili salute e sicurezza sul posto di  lavoro.

Programma

  • I fattori di rischio psicosociale nei contesti lavorativi ed il potenziale danno che possono causare alla salute del lavoratore
  • I criteri di definizione, osservazione e rilevamento precoce di un peggioramento dello stato di salute correlato a stress, burnout, conflitti, mobbing o molestie sessuali
  • Le  principali misure di prevenzione primaria, secondaria e terziaria che è possibile implementare all’interno del contesto lavorativo.

Relatrice

Liala Cattaneo, collaboratrice scientifica, Ufficio dell’Ispettorato del lavoro del Cantone Ticino.

Categoria

Quando

Martedì 18 febbraio 2020
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Moduli correlati

Quale utile complemento di formazione segnaliamo il corso “Legge federale sul lavoro” previsto per il 5 e 12 febbraio.