Mobbing, burn-out, molestie e discriminazioni sul posto di lavoro

Presentazione

I conflitti interpersonali sono un fenomeno molto diffuso in ambito professionale. Quotidianamente ci si trova confrontati a persone con idee e obiettivi diversi e caratteri propri, nonché spesso provenienti da situazioni e paesi diversi.  Se tali diversità possono essere stimolo di miglioramento e crescita quando  al contrario diventano fonte di attriti tali da violare l’integrità personale del dipendente questi possono, oltre che comportare delle conseguenze giuridiche per il datore di lavoro, incidere negativamente sul benessere dei collaboratori e sul clima di lavoro compromettendo negativamente la produttività.

Scopo

Creare una cultura aziendale che tuteli la personalità del dipendente.

Destinatari

Tutte le persone che si occupano di risorse umane: collaboratrici e collaboratori dell’ufficio risorse umane, responsabili HR di piccole, medie e grandi aziende, consulenti di selezione, imprenditori, dirigenti.

Programma

  • La normativa giuridica applicabile alle diverse situazioni di molestie sia fisiche che psicologiche (con particolare riferimento al mobbing) nonché alle discriminazioni salariali di genere o per altre caratteristiche personali e definirne le rispettive conseguenze giuridiche
  • Esempi di misure che l’azienda può adottare alfine di evitare il realizzarsi di questi fenomeni nocivi e promuovere una sana cultura aziendale

Relatrice

Roberta Bazzana- Marcoli è avvocato, e titolare dello studio RBLegal a Lugano. È tra  gli autori de “Il diritto del lavoro applicato” edito da Boss editore e tiene regolarmente seminari in ambito di diritto del lavoro è anche docente per i corsi di specialista in risorse umane con attestato federale.

Servizi correlati

Tra i diversi servizi offerti dalla Cc-Ti vi è anche quello giuridico.  Da un lato questo servizio offre l’opportunità ai soci Cc-Ti di usufruire di una consulenza puntuale e di base su temi di natura giuridica legati alle loro attività aziendali. Dall’altro questo servizio informa puntualmente gli associati Cc-Ti attraverso delle pratiche schede giuridiche inerenti i principali temi di interesse per gli imprenditori (diritto del lavoro, HR, diritto commerciale, accordi bilaterali, proprietà intellettuale, fiscalità, assicurazioni sociali, ecc.). Gli associati Cc-Ti possono comodamente ritrovare tutti questi documenti di approfondimento nell’area soci a loro dedicata.

Categoria

Quando

Martedì 30 marzo 2021
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
Lunedì 29 marzo 2021

Ti potrebbe inoltre interessare