IVA: cessioni intracomunitarie

Presentazione

Il corso tratterà le cessioni di beni tra operatori in territorio intracomunitario (B2B) effettuate da imprese con sede in Svizzera che si trovano confrontate con questioni riguardanti la corretta attuazione delle operazioni.

Scopo

Approfondire le tematiche legate all’imposta sul valore aggiunto e le cessioni di beni in campo intracomunitario.

Destinatari

Responsabili e collaboratori di aziende confrontate con tematiche legate all’imposta sul valore aggiunto con conoscenze base delle cessioni di beni in campo intracomunitario.

Programma

“Come di consueto il corso tratterà le cessioni di beni tra operatori in territorio intracomunitario tra soggetti passivi (B2B). Verranno approfondite alcune tematiche inerenti alle operazioni a catena e saranno presentate in modo selettivo le principali novità del settore.”

Relatore

Bernardo Lamoni, lic. oec. titolare di uno studio di consulenza fiscale, aziendale e societaria.

Categoria

Quando

Martedì 19 novembre 2019
14:00–18:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti, SIC Ticino, S-GE
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
venerdì 8 novembre 2019

Approfondimenti

La Commissione Europea ha varato in data 4 ottobre 2017 la proposta di un’importante riforma dell’IVA riguardante i fondamenti giuridici del sistema definitivo per gli scambi intracomunitari B2B che sarà seguita nel 2018 da un’ulteriore proposta di disposizioni tecniche di dettaglio (COM (2017) 569 final).

Ti potrebbe inoltre interessare