IVA: cessioni intracomunitarie

Presentazione

Il corso tratterà le cessioni di beni tra operatori in territorio intracomunitario (B2B) effettuate da imprese con sede in Svizzera che si trovano confrontate con questioni riguardanti la corretta attuazione delle operazioni.

Scopo

Approfondire le tematiche legate all’imposta sul valore aggiunto e le cessioni di beni in campo intracomunitario.

Destinatari

Responsabili e collaboratori di aziende confrontate con tematiche legate all’imposta sul valore aggiunto con conoscenze base delle cessioni di beni in campo intracomunitario.

Programma

  • Cessioni e acquisti intracomunitari: breve riepilogo delle nozioni generali e conseguenze derivanti dall’assenza o dall’utilizzo improprio di identificazioni ai fini IVA
  • Le prove del trasporto intracomunitario alla luce delle normative in vigore dal 1° gennaio 2020
  • Operazioni a catena intracomunitarie:
    • le normative valide dal 1° gennaio 2020 per l’operatore intermedio che organizza il trasporto
    • orientamento della Corte di Giustizia Europea e interrogativi legati al trasporto organizzato dagli altri operatori partecipanti
  • Operazioni triangolari previste dalla normativa comunitaria
  • Le note esplicative emanate in materia dalla Commissione Europea
  • Il programma dettagliato seguirà in base alle novità del 2021

Relatore

Bernardo Lamoni, MA Università Zurigo Business and Economics, Rappresentante fiscale IVA, Fiduciario commercialista titolare di uno studio di consulenza fiscale, aziendale e societaria.

Categoria

Quando

Martedì 1 dicembre 2020
14:00–18:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti, SIC Ticino, S-GE
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
Venerdì 27 novembre 2020

Ti potrebbe inoltre interessare