Il governo del tempo

Presentazione

Che te ne fai del potere se non ne abusi?

L’aforisma – cinico e saggio – fotografa atteggiamenti e comportamenti abituali, ai quali pochissimi si sottraggono o perché non hanno alcun potere (raro, molto raro) o perché hanno potere immenso (raro, molto raro, praticamente Unico). E riguarda tutti gli ambiti del vivere: in famiglia, tra conoscenti, amici, amanti e – ovviamente – nell’attività lavorativa. In quest’ultimo ambito non bastano gli scaffali delle biblioteche per descrivere esempi di abusi. Tra i quali giganteggia l’abuso (e conseguente spreco) del tempo, di solito di quello altrui ma anche del proprio, con tanti saluti all’efficienza. Si può migliorare? Si può governare il tempo – proprio e di altri, al lavoro e fuori dal lavoro – con razionalità, per ottenere maggiori risultati e minore stress? Si, si può. Per utilizzare al meglio il tempo disponibile sono necessari metodo e disciplina. Il metodo lo proponiamo in questo corso. Per la disciplina … fate voi.

D’altra parte, che te ne fai del tempo se non lo governi?

Scopo

Apprendere come gestire al meglio il proprio tempo.

Destinatari

Tutti coloro che desiderano affinare la tecnica di gestione del tempo.

Programma

  • La concezione del tempo
  • Lo sgoverno del tempo e lo stress
    – la consapevolezza
    – principi generali
    – la programmazione settimanale e giornaliera
    – espletare le attività quotidiane
  • Sintesi

Relatore

Antonio Chiodaroli, ha competenze più che ventennali come consulente nell’azione e nella formazione manageriale e commerciale di imprese industriali e di servizi, pubbliche e private. Ha esperienze nella conduzione di progetti di gestione delle risorse umane, miglioramento dell’efficienza, studio dei mercati e sviluppo delle vendite. E’ laureato con lode in Scienze Politiche ed ha seguito corsi di management presso l’Università dell’Arizona.

Categoria

Quando

Mercoledì 13 novembre 2019
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
lunedì 4 novembre 2019