Diritto del lavoro: contratti di lavoro atipici

Presentazione

La liberalizzazione dei mercati, l’evoluzione tecnologica e la crescente concorrenza stanno radicalmente trasformando il mondo del lavoro, dando tra l’altro luogo a nuove forme di lavoro cosiddette atipiche. Ricadono sotto questa definizione quegli impieghi che divergono da un rapporto di lavoro classico, segnatamente in tema di durata del lavoro, luogo di lavoro, modalità di retribuzione e integrazione nell’organizzazione aziendale. Esempi classici sono il lavoro su chiamata, il telelavoro, il lavoro part-time, lo stage, il lavoro ripartito (job-sharing) e l’attività freelance. Queste nuove modalità di collaborazione, oltre a rispondere a specifiche esigenze di flessibilità, implicano alcune criticità rispettivamente dei rischi, non da ultimo d’ordine giuridico, che meritano degli approfondimenti.

Scopo

Distinguere le forme di lavoro atipico, comprenderne le opportunità e i rischi giuridici correlati.

Destinatari

Tutte le persone che si occupano di risorse umane: collaboratrici e collaboratori dell’ufficio risorse umane, responsabili HR di piccole, medie e grandi aziende, consulenti di selezione, imprenditori, dirigenti.

Programma

  • Contratti atipici – parte generale (definizione, opportunità, rischi)
  • Contratti atipici – varianti
    • Job Sharing
    • Lavoro su chiamata
    • Attività freelance
    • Telelavoro
    • Stage
    • Lavoro Part-time
  • Discussione

Relatore

Alex Domeniconi, dr. iur. avv., studio legale Walder Wyss SA, Lugano.

Categoria

Quando

Mercoledì 8 maggio 2019
13:30–17:30

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
lunedì 29 aprile 2019

Servizi correlati

Tra i diversi servizi offerti dalla Cc-Ti vi è anche quello giuridico.  Da un lato questo servizio offre l’opportunità ai soci Cc-Ti di usufruire di una consulenza puntuale e di base su temi di natura giuridica legati alle loro attività aziendali. Dall’altro questo servizio informa puntualmente gli associati Cc-Ti attraverso delle pratiche schede giuridiche inerenti i principali temi di interesse per gli imprenditori (diritto del lavoro, HR, diritto commerciale, accordi bilaterali, proprietà intellettuale, fiscalità, assicurazioni sociali, ecc.). Gli associati Cc-Ti possono comodamente ritrovare tutti questi documenti di approfondimento nell’area soci a loro dedicata.

Ti potrebbe inoltre interessare