Contrattualistica internazionale: come muoversi, a cosa prestare attenzione, come risolvere i conflitti

Presentazione

La contrattualistica internazionale in materia commerciale assume sempre maggiore importanza per le imprese ticinesi, che sono vieppiù confrontate con partner esteri, con normative sovranazionali, procedure arbitrali o contenziosi di natura internazionale.

Scopo

Presentare una panoramica degli elementi di particolare rilevanza per l’ambito dei contratti commerciali internazionali, al fine di rendere attenti i partecipanti circa gli aspetti più delicati e quelli che, nel corso delle trattative con le controparti, necessitano di essere affrontati e risolti con speciale attenzione.

Destinatari

Tutte le persone che si occupano della contrattualistica presso piccole, medie e grandi aziende con contatti e clientela internazionale, imprenditori, dirigenti.

Programma

  • Cosa si intende per contrattualistica internazionale
  • Panoramica di alcuni esempi di normative e convenzioni che regolano la contrattualistica internazionale
  • Arbitrato commerciale internazionale e altri metodi di risoluzione alternativa dei conflitti derivanti da contratti commerciali internazionali
  • Cosa evitare nella redazione dei contratti commerciali con controparti internazionali e cosa proporre: in particolare la scelta del diritto applicabile e i metodi di risoluzione dei conflitti

Relatori

Stefano Fornara, avvocato e notaio, CAS in civil litigation HSG, studio legale e notarile Walder Wyss Ltd, Zurigo, Ginevra, Basilea, Berna, Losanna e Lugano. E’ particolarmente attivo nel settore contenzioso, con riferimento al diritto commerciale e contrattuale, nella consulenza a privati e imprese e nell’arbitrato commerciale internazionale. Egli è co-autore del Commentario pratico al Codice di diritto processuale civile svizzero (articoli 353-399 relativi all’arbitrato), e dal 2017 è docente di diritto del lavoro nell’ambito del relativo Certificate of Advanced Studies (CAS) organizzato dalla SUPSI.

Michele Rossi, avvocato, Responsabile delle relazioni esterne della Cc-Ti e del Segretario della Corte presso la sede di Lugano della Swiss Chambers’ Arbitration Institution. Dopo una significativa esperienza in ambito diplomatico, nel corso della quale ha in particolare fatto parte della commissione che ha negoziato, per la Svizzera, gli accordi bilaterali con l’Unione Europea, è stato per oltre 10 anni partner dello Studio legale e notarile Respini Rossi & Beretta Piccoli di Lugano.

Categoria

Quando

Giovedì 3 ottobre 2019
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti, S-GE, SIC Ticino
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
lunedì 23 settembre 2019

Servizi correlati

Tra i diversi servizi offerti dalla Cc-Ti vi è anche quello giuridico.  Da un lato questo servizio offre l’opportunità ai soci Cc-Ti di usufruire di una consulenza puntuale e di base su temi di natura giuridica legati alle loro attività aziendali. Dall’altro questo servizio informa puntualmente gli associati Cc-Ti attraverso delle pratiche schede giuridiche inerenti i principali temi di interesse per gli imprenditori (diritto del lavoro, HR, diritto commerciale, accordi bilaterali, proprietà intellettuale, fiscalità, assicurazioni sociali, ecc.). Gli associati Cc-Ti possono comodamente ritrovare tutti questi documenti di approfondimento nell’area soci a loro dedicata.

Ti potrebbe inoltre interessare