La proprietà intellettuale in azienda: brevetti e modelli registrati

Presentazione

L’innovazione rappresenta un valore strategico per le aziende di oggi. Innovare è fondamentale tanto per l’azienda che intende posizionarsi al di sopra della concorrenza a basso costo, quanto per la startup che nasce con la missione di aprire un nuovo mercato. Sono frequenti i casi di aziende per le quali il valore del know how e degli asset immateriali supera quello dei beni materiali. In questo scenario è importante conoscere gli strumenti legali che regolano la proprietà intellettuale (IP) e le opportunità che ne derivano per le aziende.

Il corso è articolato su due moduli il Modulo 2 è previsto per il 23 gennaio 2019 e tratterà i marchi e swissness.

Scopo

Il corso ha lo scopo di dare ai partecipanti una conoscenza di base della proprietà intellettuale, con particolare riferimento ai brevetti d’invenzione e ai disegni e modelli registrati. Il corso tratta la legislazione a livello svizzero, europeo e internazionale, i requisiti e le procedure per ottenere un diritto di esclusiva, la gestione all’interno dell’azienda e le possibilità di sfruttamento. Verrà dato ampio spazio a momenti di conferenza frontale con domande e risposte.

Destinatari

Imprenditori, dirigenti, responsabili di ricerca e sviluppo, ricercatori, particolarmente di aziende orientate all’innovazione e startup.

Programma

  • Legislazione su brevetti e modelli a livello svizzero, europeo e internazionale
  • Requisiti generali per la protezione
  • Creazione e mantenimento di un portafoglio IP
  • Diritti di esclusiva, cessioni, licenze
  • Sorveglianze, ricerche, valutazioni di brevetti concorrenti
  • Azionamento (enforcement) dei diritti
  • Brevetti in settori tecnici emergenti
  • Cenni al brevetto unitario UE di prossima introduzione

Relatore

Riccardo Biazzi, consulente in brevetti iscritto presso il registro dell’Istituto Federale per la proprietà intellettuale, consulente in brevetti europeo (European patent attorney), Diploma “Patent litigation in Europe” conseguito presso CEIPI Strasburgo, ingegnere, lavora presso M.Zardi & Co. SA di Lugano, ha tenuto corsi di formazione e interventi sulla proprietà intellettuale presso SUPSI e USI.

Categoria

Quando

Venerdì 23 novembre 2018
09:00–13:00

Dove

Organizzatore

Cécile Chiodini Polloni
Responsabile
Formazione puntuale
+41 91 911 51 18
E-mail

Quota d’iscrizione

210.- soci Cc-Ti
230.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
250.- non soci
Prezzi in CHF

Quota d’iscrizione 2 moduli

370.- soci Cc-Ti e SIC Ticino
400.- membri di associazioni affiliate Cc-Ti
450.- non soci
Prezzi in CHF

Iscrizioni

Termine d’iscrizione
Martedì 13 novembre 2018

Moduli correlati

Il corso è articolato su due moduli il Modulo 2 è previsto per il 23 gennaio 2019 e tratterà i marchi e swissness.

Ti potrebbe inoltre interessare