Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Presentazione

L’attenzione ai costi e alla loro riduzione è un tema di costante attualità per ogni organizzazione.
La crescente competitività nel comparto delle imprese ed i “tagli” di risorse nell’ambito delle amministrazioni spesso si concretizzano in semplicistiche manovre di riduzione di personale.
Il rischio è di ottenere risultati in termini economici epperò deludere i clienti o gli utenti in termini di adeguatezza dei prodotti e dei servizi forniti.
Tuttavia, mentre nell’ambito produttivo o si è efficienti o si muore, è nelle strutture di supporto alla produzione (acquisti, progettazione, amministrazione, ecc.) e nelle organizzazioni di servizi (comuni, cliniche, banche, ecc.) che essere inefficienti e campare a lungo si può.
No: si poteva.
Oggi il mercato, il pubblico, i consumatori, gli utenti, i clienti (e ovviamente gli Imprenditori ed i DG) richiedono di ottimizzare il costo di prodotti e servizi.
Si impone dunque un approccio che porti a diagnosticare l’(in)efficienza, gli sprechi di ricchezza, in modo oggettivo ed economicamente ponderato, propedeutico alla presa di decisioni strategiche.

 Scopo

Diagnosticare l’(in)efficienza per ottimizzare il costo di prodotti e servizi.

Destinatari

Tutti coloro che desiderano implementare l’efficienza sul posto di lavoro.

Programma

• Concetti fondamentali;
• Azioni per aumentare l’efficienza
• la cultura
• la struttura
• la delega e l’outsourcing
• i processi di lavoro
• la gestione del cambiamento
• Sintomi del declino di un’organizzazione;
• Sintesi.

Durata

1 mattina.

Relatore

Antonio Chiodaroli, ha competenze più che ventennali come consulente nell’azione e nella formazione manageriale e commerciale di imprese industriali e di servizi, pubbliche e private. Ha esperienze nella conduzione di progetti di gestione delle risorse umane, miglioramento dell’efficienza, studio dei mercati e sviluppo delle vendite. E’ laureato con lode in Scienze Politiche ed ha seguito corsi di management presso l’Università dell’Arizona.

Quota di iscrizione (inclusa pausa caffè)

CHF 210.- per i soci Cc-Ti e per i soci SIC Ticino
CHF 230.- per i membri di associazioni affiliate alla Cc-Ti
CHF 250.- per tutti gli altri interessati

Annullamenti

In caso di impedimento il/la partecipante può farsi sostituire da un’altra persona. Per annullamenti fino a 7 giorni prima del corso sarà trattenuto un contributo alle spese del 30% della quota. Dopo questo termine sarà riscossa la quota totale.

Termine di iscrizione: 19 marzo.

Compila il modulo per iscriverti al corso

Nome
Cognome
Funzione
Azienda
Via
CAP/Luogo
Telefono
E-mail
Sono associato a:
Accetto la quota di iscrizione e le relative condizioni d’annullamento.